Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa riduce calo, Milano riduce a -0,34%

In recupero gas e petrolio, lo spread sale a 195 punti

Di Redazione

MILANO, 11 LUG - Le Borse europee riducono i cali con Milano in testa. Il Ftse Mib, partito sotto pressione, riduce più di tutti la flessione cedendo un marginale 0,34% a 21.700 punti. Tra le altre Piazze Londra, con la crisi di Governo in atto nel Regno Unito, perde lo 0,52% mentre Parigi e Francoforte cedono attorno allo 0,8%. L'indice d'area, lo stoxx 600, perde lo 0,7% con le vendite che si riducono sull'energia con il gas (-1,35% a 172 euro al magawattora) e il petrolio (wti -1,4% sopra 103 dollari al barile, brent a 106 dollari) in recupero rispetto ai più ampi cali precedenti. Sale poi lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale si porta a 195 punti con il rendimento del decennale italiano al 3,2%. A Piazza Affari resta sotto la lente Autogrill dopo l'annuncio di integrazione con Dufry. Il titolo cede il 7,56% per portarsi sul valore dell'opa obbligatoria, indicato a 6,3 euro. Tra i bancari vendite su Bper (-2,7%) con l'avvio dell'opa su Carige e su Banco Bpm (-1,81%) In evidenza Tim (+2,9%) dopo il piano della scorsa settimana e Saipem (+1,67%) che chiude l'aumento di capitale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: