Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa rimbalza, scendono gas e tassi Titoli Stato

Avanzano le banche, giù l'energia. Euro sopra parità con dollaro

Di Redazione

MILANO, 30 AGO - Le Borse europee rimbalzano dopo le ultime performance negative sui timori di una forte accelerazioni sull'aumento dei tassi da parte delle banche centrali per contrastare l'inflazione. Sui mercati resta sempre lo spettro di una recessione economica mentre si allenta la tensione sui Titoli di Stato e il prezzo del gas è in discesa dopo le fiammate delle ultime settimane. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro risale sopra la parità a 1,003 a Londra. L'indice d'area stoxx 600 guadagna lo 0,9%. Tra i principali listini mostrano i muscoli Francoforte (+1,4%), Parigi (+1,1%), Madrid (+1%) e Londra (+0,5%). In luce il comparto tecnologico (+1,7%) insieme alle auto (+1,5%). Toniche le banche (+1,9%) che guardano a maggiori profitti grazie all'aumento dei tassi d'interesse. Non brillano le utility (+0,1%), con il prezzo del gas che scende sotto i 260 euro (258 euro) al megawattora, registrando un calo del 5,3% ad Amsterdam. In flessione anche le quotazioni a Londra dove si attesta a 400 penny al Mmbtu (-26,6%). Performance negativa per il comparto azionario dell'energia (-0,2%), con il petrolio poco mosso. Il Wti si attesta a 97 dollari al barile (+0,03%) e il Brent a 104 dollari (-0,2%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: