Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano (+0,3%) tiene con Europa dopo Wall street

Leggera tensione sui titoli di Stato italiani, spread a 209

Di Redazione

MILANO, 12 AGO - Pochi spunti sui mercati azionari del Vecchio continente dopo l'avvio cauto di Wall street: la Borsa migliore è quella di Francoforte che sale dello 0,4%, seguita da Londra e Milano che crescono dello 0,3%. In aumento dello 0,2% Madrid, di qualche frazione sopra la parità Parigi, in calo dello 0,3% Amsterdam. Con il gas piatto sull'elevato livello di 207 euro al megawattora, in leggero rialzo i listini finanziari di Mosca. Qualche tensione sui titoli di Stato italiani con il Btp a 10 anni al 3,04% e lo spread nei confronti dei Bund tedeschi a quota 209. In questo contesto, in Piazza Affari in aumento del 5% sia Tim sia Nexi, la prima anche sulle ipotesi sulla rete unica, la seconda sul possibile interessamento da parte di fondi di private equity. Molto bene anche Banco Bpm (+4%), con Unicredit che sale di due punti e mezzo. Vendite su Prysmian, che scende di oltre il 2%.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: