Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano amplia calo (-1,4%) con Fineco e Stellantis

Spread a 210 punti, pesano Bper e Banco Bpm, bene Leonardo

Di Redazione

MILANO, 03 GIU - Amplia il calo Piazza Affari nell'ultima ora di scambi, con l'indice Ftse Mib che arretra dell'1,4% a 24.138 punti. Si mantiene a 210 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento italiano in crescita di 6,7 punti al 3,361%, come nel gennaio del 2018. Pesano sul paniere delle blue chips Fineco (-4,44%), congelata anche al ribasso, insieme a Bper (-3,35%), Stellantis (-3,25%), Nexi (-21,35%) e Banco Bpm (-2,32%). Sotto pressione Intesa (-1,72%), mentre appare più cauta Unicredit (-0,71%). Pochi i rialzi, limitati a Leonardo (+1,81%), dopo l'offerta di Rheinmetall per il 49% di Oto Melara anticipata dalla stampa tedesca. In progresso anche Eni (+0,94%), spinta dal greggio (Wti +1,16%a 118,23 dollari al barile), mente si muove in controtendenza Saipem (-2,23%). Poco mossa Tenaris (-0,1%), multata per 78 milioni di dollari (72,72 mln euro) dalla Sec per le tangenti a Petrobras.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: