Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano chiude cauta, vendite su Tim e Unicredit

In luce Banca Generali, Poste e Amplifon

Di Redazione

MILANO, 22 LUG - Seduta all'insegna della cautela per Milano così come per le altre Borse europee. Alla fine, dopo una settimana segnata dalle tensioni politiche con le dimissioni da premier di Mario Draghi e le elezioni fissate per fine settembre, il Ftse Mib ha archiviato poco mosso (+0,07% a 21.211 punti) la giornata. In tenuta lo spread tra Btp e Bund che ha chiuso in calo a 227 punti con il rendimento del decennale italiano sceso al 3,29%, leggermente sopra i tassi della Grecia. Da registrare gli acquisti su Banca Generali (+2,18%), Poste (+1,33%) alla vigilia sotto pressione, e Amplifon (+1,63%). Ancora pesante Unicredit (-2,36%), in attesa dei conti del semestre la prossima settimana. Giù anche Tim (-2,04%) su cui continuano a pesare i timori relativi alla realizzazione della rete unica. Tra gli altri vendite su Saipem (-1,03%), Recordati (-1,63%) e Fineco (-1,66%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: