Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano chiude in rialzo con Leonardo e Tenaris

Ancora contrastata Saipem, in luce Autogrill

Di Redazione

MILANO, 28 GIU - Seduta di rialzo per Milano (Ftse Mib +0,79% a 22.101 punti) al pari delle altre Borse europee in scia all'allentamento delle restrizioni anti Covid in Cina e l'annuncio della presidente della Bce Christine Lagarde su un approccio "graduale ma determinato" al rialzo dei tassi, che "non va confuso con un rinvio della normalizzazione". Tra i big in evidenza Leonardo (+3,68%) e Tenaris (+2,49%). In recupero Mediobanca (+1,23%) e Generali (+1,19%) alla vigilia colpite dalle vendite dopo la scomparsa dell'azionista Leonardo Del Vecchio. Ancora contrastati i titoli e i diritti sull'aumento di capitale da 2 miliardi di euro di Saipem. Congelati entrambi per gran parte della seduta, le azioni hanno segnato in chiusura un rialzo del 69,64% a 3,05 euro. Mentre continuano a crollare i diritti che cedono il 42,37% a 9,52 euro. Fuori dal paniere principale brillante Autogrill (+3,77%) che, di fronte a indiscrezioni di stampa, ha precisato che sono in corso "discussioni senza vincoli di esclusiva" su una possibile operazione di aggregazione con il gruppo svizzero Dufry.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: