Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano chiude in rialzo con Tenaris, Cnh e banche

Corsa di Mfe-Mediaset, stabile Generali, buon passo Eni

Di Redazione

MILANO, 29 APR - La Borsa di Milano chiude la settimana in rialzo (Ftse Mib +0,82% a 24.252 punti) al pari delle altre Piazze europee con i listini in frequenti saliscendi condizionati, da una parte, dalla conflitto in Ucraina che si trascina da oltre due mesi e, dall'altra, dall'inflazione diffusa e dal prossimo rialzo dei tassi. Lo spread tra Btp e Bund archivia la giornata ad un passo dai 184 punti (183,7) in rialzo rispetto ai 181,4 punti dell'avvio. Il rendimento del decennale italiano è al 2,77%, sui livelli di fine febbraio 2019. Buon passo di Tenaris (+5,3%) sulla scia della trimestrale diffusa in settimana e sopra le stime. Di corsa Mfe-Mediaset dopo l'annuncio di distribuzione del dividendo e i dati positivi della pubblicità nel primo trimestre dell'anno. Le azioni B crescono di oltre il 4% quelle A di oltre il 9%. Ben comprata Cnh (+2,3%). Acquisti poi tra i finanziari su Banca Generali (+2,52%), Unicredit (+1,94%) che la prossima settimana diffonderà i conti, Intesa Sanpaolo (+1,5%). Stabile Generali (+0,56%) con l'esito dell'assemblea che ha visto prevalere la lista del cda uscente. Bene nell'energia (Eni (+1,76%). Giù invece Terna (-1,62%), Hera (-1,14%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: