Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano in calo con Moncler e Interpump, bene Leonardo

Milano segue Europa con tensioni Cina-Usa. Giù Leone dopo conti

Di Redazione

MILANO, 02 AGO - Piazza Affari inizia la seduta in calo, al pari delle altre Borse europee, in scia alle tensioni tra Cina e Stati Uniti sulla visita della speaker della Camera, Nancy Pelosi, a Taiwan. Il Ftse Mib cede lo 0,6% appesantito da Moncler (-3,9%), Interpump (-3,2%), Diasorin (-2,9%) e Amplifon (-2,4%). Male anche Nexi (-2,7%) e Ferrari (-2,1%), in attesa dei conti, mentre Generali cede l'1,5% nononstante una trimestrale al di sopra del consensus. Fiacche anche Campari (-2,1%) e Saipem (-2,2%), nonostante l'acquisizione di un contratto da 300 milioni di euro con Eni. In controtendenza Leonardo (+2,4%), Iveco e Banco Bpm (+0,7%) e Stellantis (+0,5%). Tim risale dai minimi (+0,4%) in attesa del cda sulla semestrale. Fuori dal Ftse Mib crolla Landi renzo (-11,5%)

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: