Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano inverte rotta e cede lo 0,4%, pesante Tim

Vendite su Enel, Terna. Saipem dimezza il rialzo al 2,8%

Di Redazione

MILANO, 03 MAR - Borsa di Milano altamente volatile mentre lo sguardo di tutti listini è orientato verso il conflitto in Ucraina e il secondo giorno di negoziati tra Mosca e Kiev. Il Ftse Mib che ha allungato brevemente fino a +0,8% ritraccia, si appiattisce e gira in calo (-0,4% a 24.445 punti). Sul paniere principale pesa l'incertezza di Tim che tra stop & go cede un teorico 12,7%. Vendite poi nell'energia su Enel (-2,19%), Terna mentre Saipem è sempre la maglia rosa ma dimezza il rialzo al 2,8%. Tra i bancari vendite su Banco Bpm (-2,3%) e Bper (-2,19%). Tra gli acquisti Eni (+1,3%) e Cnh (+1,7%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: