Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano migliora (+0,9%), sprint di Saipem ed Stm

Spread scende a 190 punti, bene Campari e Moncler, giù Banco Bpm

Di Redazione

MILANO, 06 LUG - Piazza Affari accelera a metà seduta (Ftse Mib +0,9%) con il differenziale tra Btp e Bund tedeschi in calo a 190 punti e il rendimento annuo italiano in rialzo di 0,1 punti al 3,135%. In luce Saipem (+6,4%), congelata anche al rialzo, in attesa della data finale per l'esercizio dei diritti sull'aumento di capitale da 2 miliardi di euro, fissata per il prossimo 11 luglio. Chi li voleva scambiare ha avuto tempo di farlo fino a ieri. Seguono Stm (+3,43%), spinta da ipotesi di un ritiro dei dazi Usa sui prodotti cinesi, e Campari (+2,76%). In rialzo anche Pirelli (+2,17%), Moncler (+2,1%), insieme al comparto del lusso in Europa, Hera (+2,02%), e Leonardo (+1,5%). Migliora Eni (+1,05%) con il greggio Usa (Wti +0,39% a 99,89 dollari al barile) poco mosso sotto qyota 100 dollari, mentre rallenta Nexi (+1,32%). In ordine sparo le banche, con Banco Bpm (-2,09%) maglia nera del listino delle blue chips preceduta da Unicredit (-0,46%), il cui Ad Andrea Orcel guiderà anche la divisione Italia, e Bper (-0,42%). Positiva Intesa (+0,18%), che si muove con cautela insieme a Tim (+0,08%) alla vigilia del Capital Market Day.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: