Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano peggiora con le banche, bene Leonardo

In flessione Atlantia. Spread tra Btp e Bund scende a 161 punti

Di Redazione

MILANO, 12 APR - La Borsa di Milano (-0,4%) peggiora, in controtendenza rispetto agli altri listini europei. A Piazza Affari pesano le banche mentre prosegue la corsa di Leonardo (+2,6%). Si riduce lo spread tra Btp e Bund a 161 punti base, con il rendimento del decennale italiano che scende al 2,39%. In fondo al listino principale Unicredit (-3%). Male anche Bper (-2,6%) e Intesa (-1,7%). In terreno positivo Banco Bpm (+0,5%), dopo l'arrivo di Credit Agricole. Male Diasorin (-2,2%) e Tim (-1,4%). In rosso Atlantia (-0,9%), in attesa delle mosse dei Benetton. In ordine sparso l'energia dove sono in calo Saipem (-0,6%) e Eni (-0,1%) mentre sale Tenaris (+1,6%). Contrastate anche le utility con il prezzo del gas in rialzo e con le prossime iniziative sugli extraprofitti. In calo Enel (-1,1%), A2a (-0,7%) e Erg (-1,7%), mentre sale Alerion (+1,9%). Oltre a Leonardo si mettono in mostra Ferrari (+2,7%), Moncler e Nexi (+2%). Andamento positivo anche per l'automotive con Cnh (+1,9%) e Stellatis (+0,4%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: