Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano sale a +1% con le banche e Tim, vola Saipem

In calo Leonardo e Atlantia. Spread Btp-Bund a 151 punti

Di Redazione

MILANO, 28 MAR - La Borsa di Milano (+1%) prosegue in rialzo, in linea con gli altri listini del Vecchio continente. A Piazza Affari vola Saipem, con un rialzo teorico del 7%, dopo la manovra finanziaria e l'aumento di capitale. Lo spread tra Btp e Bund sale a 151 punti, con il rendimento del decennale italiano al 2,1%, ai massimi da aprile 2020. A Piazza Affari corre Tim (+2,4%), con la proposta non vincolante ricevuta da Cvc e l'interlocuzione con Kkr. Bene Generali (+2,5%), dopo la presentazione del programma dei candidati della lista del gruppo Caltagirone. Tra le banche si mette in mostra Mps (+2,2%), in attesa di presentare il capital plan alla Bce e con l'audizione oggi del ministro dell'economia e delle finanze, Daniele Franco alle Commissioni congiunte Finanze di Camera e Senato. Seduta positiva anche per le altre banche con Unicredit (+1,8%), Intesa (+1,7%), Bper (+1,3%) e Banco Bpm (+0,2%). In rialzo anche le utility con il prezzo del gas in calo. Bene A2a (+1,3%), Enel (+1,5%), Hera (+1,2%). In flessione Leonardo (-1,2%), Stm (-1,1%) e Atlantia (-0,9%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: