Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano verso parità (-0,5%), bene Tenaris, Tim ed Eni

Spread giù a 164,1 punti, corre Tim, pesano Stellantis e Iveco

Di Redazione

MILANO, 07 MAR - Si normalizza verso la parità Piazza Affari al traguardo di metà seduta. L'indice Ftse Mib riduce il calo allo 0,49% a 22.464 punti. Si stabilizza a 164,2 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento in rialzo di 0,52 punti all'1,575%. Prosegue la corsa di Tenaris (+12,64%), Tim (+4,69%) ed Eni (+4,1%, congelata anche al rialzo. Gira al rialzo Cnh (+1,96%), congelata anche per eccesso di rialzo, mentre si confermano gli acquisti su Leonardo (+2,46%), Prysmian (1,69%), Snam (+0,96%), Moncler (+0,64%). Ancora critica la situazione per Pirelli (-3,28%), Stellantis (-6%), Iveco (-6%) ed Exor (-4,32%). Ancora pesdanti i bancari Bper (-4%) e Banco Bpm (-3,33%), mentre Unicredit riduce il calo al 2,6% e Intesa (-1,92%) sotto al 2%. Poco mossa Saipem (-0,2%), mentre prosegue la corsa di Gas Plus (+14,4%) tra i titoli a minor capitalizzazione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: