Notizie locali
Pubblicità

Economia

Energia: Gallo, biometano leva strategica per sostituire gas

A.d Italgas, 'non bisogna avere pregiudizi tra le fonti'

Di Redazione

MILANO, 30 MAR - "Non bisogna avere pregiudizi tra fonti energetiche, ma anzi occorre guardare alle tecnologie subito disponibili per favorire la transizione ambientale in maniera più rapida possibile. Il biometano è una leva strategica per sostituire il gas naturale e non genera nuova CO2, così da favorire sia la decarbonizzazione dei consumi sia la diversificazione delle fonti". Lo ha detto l'ad di Italgas, Paolo Gallo intervenendo all'evento di RCS Academy dal titolo 'Idrogeno e Fonti Rinnovabili'. "In questo scenario, emerge anche un altro tema di rilievo: il permitting. Di recente - ha spiegato Gallo - ne ho parlato anche con Diederik Samsom, capo di gabinetto del vice-presidente Timmermans: per raggiungere l'obiettivo dei 35 miliardi di metri cubi di produzione di biometano al 2030, previsti dal RePowerEU, è fondamentale che i processi autorizzativi diventino più rapidi". "In questo modo - ha quindi rilevato l'a.d di Italgas - ci troveremo ad avere una molteplicità di impianti, a ridotto impatto ambientale, che troveranno nelle reti di distribuzione, per loro natura capillari, l'infrastruttura in grado di accogliere il biometano e di stimolarne la produzione".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: