Notizie locali
Pubblicità

Economia

Essilux: in semestre ricavi +14,17% e utile +26%

Milleri, verso crescita lungo periodo ma nel nome di Del Vecchio

Di Redazione

MILANO, 29 LUG - In un contesto macroeconomico che anche EssilorLuxottica riconosce "difficile", il primo semestre del colosso del'occhialeria si chiude con una crescita fatturato comparabile in crescita del 14,7% a cambi correnti a quasi 12 miliardi (11.994 milioni), un utile operativo adjusted di 2,2 miliardi (+21,4%) e un utile netto adjusted a 1.548 milioni (+25,8% a cambi correnti). Lo si legge in una nota. EssilorLuxottica ha registrato una solida generazione di cassa, con il free cash flow consolidato che ha raggiunto i 906 milioni di Euro nei primi sei mesi dell'anno. La società ha inoltre chiuso il primo semestre con 3,7 miliardi di euro di disponibilità liquide e un indebitamento finanziario netto di 10,4 miliardi di euro (di cui 3,2 miliardi di debiti per leasing) a fronte di un indebitamento netto di 9,7 miliardi a fine dicembre 2021. "Abbiamo aperto la strada a una crescita di lungo periodo, sostenuta da importanti progetti e partnership, e dall'integrazione di GrandVision, che sta già portando diversi benefici - commentano il neo presidente e ad Francesco Milleri e il vice ad Paul du Saillant. - Abbiamo lanciato la OneSight EssilorLuxottica Foundation per massimizzare il nostro impatto sociale, un passo importante per raggiungere l'obiettivo di risolvere i problemi della vista nel mondo in una generazione. Guardando al futuro, continueremo a portare avanti la visione del nostro Presidente Leonardo Del Vecchio, la cui leadership e i cui valori rimangono un'ispirazione per tutti noi"

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: