Notizie locali
Pubblicità

Economia

Gal Sicilia Centro Meridionale, arriva mezzo milione di costributi su 650 mila euro di investimenti

Di Redazione

Il Gruppo Azione Locale Sicilia Centro Meridionale, ha consegnato i primi cinque decreti di concessione per un importo complessivo di investimenti di quasi 650 mila euro, dei quali poco meno di mezzo milione di contributi in conto capitale.

Pubblicità

A breve saranno ulteriormente notificati altri due decreti per un importo complessivo di oltre 266 mila euro.

Si tratta della Misura 6.4c Ambito 1, Azione 1.2 del Pal Distretto Rurale che riguarda il “Sostegno alla creazione e sviluppo delle imprese extra agricole nei settori del commercio artigianale, turistico, servizi e innovazione tecnologica. Al fine di potenziare la redditività complementare delle aziende agricole anche attraverso lo sviluppo ed il supporto alla creazione di attività in settori extra-agricolo”.

Tra gli interventi ammissibili, finalizzati alla valorizzazione delle risorse legate al territorio e caratterizzati da principi quali sostenibilità energetica, ambientale, innovazione tecnologica, sono compresi la ristrutturazione, il recupero, la riqualificazione e l’adeguamento di beni immobili strettamente necessari allo svolgimento esclusivo delle attività previste per le imprese extra-agricole e gli interventi per la realizzazione di prodotti artigianali ed industriali e di punti vendita e gli interventi per la creazione e lo sviluppo di servizi artigianali e commerciali.

Tra le spese eleggibili, oltre alla ristrutturazione, al recupero, alla riqualificazione e adeguamento di beni immobili strettamente necessari allo svolgimento dell’attività, rientrano anche l’acquisto di nuovi macchinari, attrezzature e mobilio da destinare allo svolgimento degli interventi di progetto; l’acquisto di hardware e software finalizzati alla gestione delle attività extra-agricole; la realizzazione di siti internet e di tutte le nuove forme di promozione online, ad esclusione dei costi di gestione; la realizzazione di servizi e l’acquisto di dotazioni durevoli necessari per l’attività da realizzare; la realizzazione di opere connesse al superamento di barriere architettoniche e di prevenzione dei rischi, rientranti nelle spese riguardanti il miglioramento del bene immobile, con conseguente innalzamento del livello di fruibilità.

I soggetti beneficiari dei primi cinque decreti di concessione sono Letizia Concetta di Campobello di Licata (investimento 114.226 euro, contributo di 85.669 euro); Pasticceria Lumia di Rosaria Marino di Palma di Montechiaro (investimento 132.755, contributo 99.566); Penzillo Noemi di Racalmuto (investimento 132.729, contributo 99.546); Sbrazzato Dario Salvatore di Grotte (investimento 133.322, contributo 99.992); Società Milbrut di Naro (investimento 133.309, contributo 99.981).

I prossimi due beneficiari ad avere notificato il decreto saranno: Cavalleria Rusticana di Palumbo Ottavia Giuseppina Angela di Licata (investimento 133.333, contributo di 99.999) e “Ciranni V. e Marsala C.di Grotte (investimento 133.333, contributo di 99.999).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: