Notizie locali
Pubblicità

Economia

Gas: Mite, calo fornitura russa marginale, nessuna emergenza

Circa 10 milioni di metri cubi al giorno

Di Redazione

ROMA, 11 LUG - "La riduzione di circa il 30% sulle forniture di gas annunciate da Gazprom per l'Italia equivale in valore assoluto a circa 10 milioni di metri cubi al giorno, e rappresenta una parte marginale della fornitura giornaliera totale che viene ampiamente compensata dalle altre forniture che il governo si è assicurato con il piano di diversificazione portato avanti negli ultimi mesi". Lo sottolinea il ministero della Transizione ecologica ribadendo che il Governo mantiene lo stato di pre-allerta necessario al monitoraggio costante dei flussi, senza alcun bisogno di misure emergenziali e di un passaggio allo stato di allerta. "Stante questa situazione - spiega il Mite- non è prevista l'attuazione di piani di emergenza energetica con misure di risparmio straordinarie" e che il piano di diversificazione delle forniture di gas e di raggiungimento dell'indipendenza energetica dalla Russia "prosegue secondo quanto già annunciato, grazie agli accordi stipulati dal Governo e dagli operatori con altri paesi nei mesi scorsi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: