Notizie locali
Pubblicità

Economia

Geertman (Ifis), scenario macro cambiato ma Italia reggerà

Grazie a risparmio famiglie, liquidità imprese e banche solide

Di Redazione

CERNOBBIO, 23 SET - "Lo scenario economico che ci troviamo ad affrontare ha subito profondi mutamenti a causa del nuovo shock dovuto alla crisi Russo-Ucraina, i cui effetti cominceranno a farsi sentire nei prossimi mesi" ma l'Italia è ben posizionata per "attenuare l'impatto" grazie al "risparmio delle famiglie, la liquidità delle imprese e la solidità e redditività delle banche". Lo dice l'a.d di Banca Ifis Frederik Geertman nel presentare a Cernobbio il Market Watch sugli npl. "Le banche hanno realizzato un importante lavoro di de-risking sui propri bilanci e lavorano per un ulteriore miglioramento degli Npe ratios (rapporto tra crediti deteriorati e il totale dei crediti erogati ndr). Questo - aggiunge - è possibile grazie all'industria italiana di investimento e servicing degli Npl che si è dimostrata infatti particolarmente vitale anche nel confronto con quella europea, svolgendo un ruolo cruciale per la stabilità del sistema". Per Geertman "dobbiamo oggi guardare al futuro con l'ambizione di svolgere al meglio il nostro compito a supporto dell'economia reale, continuando a fare investimenti, tutelando la redditività e puntando su innovazione, nuove tecnologie e formazione delle persone".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA