Notizie locali
Pubblicità

Economia

Il Superbonus 110 traina la ripresa dell'edilizia, Sicilia prima regione del Sud per numero di pratiche

Aumenta la quota relativa agli edifici condominiali, che ora incidono per il 46,6% del valore totale

Di Redazione

In Italia i 37.128 interventi edilizi legati al «Superbonus 110%» valgono 5,7 miliardi di euro, di cui oltre due miliardi realizzati solo nei mesi di luglio e agosto 2021: i dati sono stati forniti dal presidente di Ance Puglia, Nicola Bonerba, durante la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione di «Saie Bari 2021 - La Fiera delle Costruzioni» che si svolgerà a Bari dal 7 al 9 ottobre.

Pubblicità

A livello di distribuzione regionale, al primo posto c'è la Lombardia con 5.166 interventi per un valore di 858 milioni, seguono Veneto (4.628 interventi e 559 milioni), Lazio (3.704 interventi e 560 milioni), Toscana (3.704 interventi e 398 milioni) ed Emilia Romagna (2.861 interventi e 464 milioni).

La Sicilia è la prima regione al Sud con 2.751 interventi e 397 milioni, precede la Campania (2.447 interventi che hanno però generato 469 milioni), la Puglia (2.372 interventi e 326 milioni). 

Aumenta la quota relativa agli edifici condominiali, che ora incidono per il 46,6% del valore totale, rispetto al 33,3% degli edifici unifamiliari e al 20,4% delle unità immobiliari indipendenti.

«Oggi - ha commentato Bonerba - abbiamo davanti una delle sfide più grandi per lo sviluppo del Paese, che può significare anche per il nostro settore invertire la rotta dopo tanti anni di crisi, grazie al Pnrr che mette sul tavolo cospicui investimenti per le infrastrutture e i territori; e grazie al Superbonus 110%, straordinaria leva di crescita che ha avuto una forte accelerazione anche nei mesi estivi. Ma bisogna fare di più, intervenendo immediatamente per far fronte alla carenza di materiale e di manodopera, altrimenti di rischia di bloccare la ripresa». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA