Notizie locali
Pubblicità

Economia

Inail: in 3 mesi 189 morti lavoro (+2,2%); infortuni +50,9%

Con ripresa attività

Di Redazione

ROMA, 28 APR - Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all'Inail tra gennaio e marzo sono state 194.106 con un aumento del 50,9% rispetto allo stesso periodo del 2021. Lo rileva l'Inail spiegando che si tratta di dati provvisori e che il confronto richiede "cautele". Il dato si confronta con un periodo di restrizioni. Le denunce di incidenti con esito mortale nel primo trimestre sono state 189 (+2,2%). Sono in aumento le patologie di origine professionale denunciate con 14.517 denunce (+6,9%)

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: