Notizie locali
Pubblicità

Economia

Inps: retribuzioni medie 24mila euro, per donne -25% maschi

Per donne 20.415 euro, pesa part time e part year

Di Redazione

ANSA Lavoro - ROMA, 11 LUG - La retribuzione media lorda procapite nel 2021 risulta pari a 24.097 euro, compresi i contributi a carico del dipendente, un valore ancora inferiore a quello del 2019 (-0,2%) legato al fatto che la componente part year (lavoro solo per una frazione dell'anno) pesa in maniera più importante a causa della pandemia. Lo si legge nel Rapporto annuale dell'Inps nel quale si sottolinea che per le donne la retribuzione è più bassa in media del 25% rispetto a quella degli uomini anche a causa del part time e del lavoro solo per una parte dell'anno. La retribuzione media delle donne nel 2021 è pari a 20.415 euro. Al netto degli effetti dovuti a queste caratteristiche, il gap scende significativamente: considerando le dipendenti full time full year e a tempo indeterminato scende infatti all'8% sul totale e all'11% rispetto ai maschi (i valori infatti sono di 35.477 euro per le donne, 38.686 euro per il totale maschi e femmine, 39.973 per i maschi). "Se il quadro occupazionale appare promettente, scrive l'Istituto, segnali più preoccupanti vengono dalla dinamica retributiva". L'Istituto sottolinea che i lavoratori dipendenti che percepiscono meno di 9 euro lordi l'ora in Italia sono 3,3 milioni, il 23,3% del totale

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: