Notizie locali
Pubblicità

Economia

Intesa: colloca green bond da 1 miliardo, ordini per 2,3 mld

Interesse da parte di 200 investitori, 2/3 del comparto Esg

Di Redazione

MILANO, 30 AGO - Intesa Sanpaolo ha collocato con successo sul mercato istituzionale un nuovo Green Bond Senior Non Preferred da 1 miliardo di euro di euro ad un livello pari a mid swap + 250bps, cedola del 4,750% e data valuta 6 settembre. L'operazione rappresenta la prima da parte di un emittente italiano dopo la pausa estiva. In un mercato complesso per volatilità e scarsa propensione al rischio, la transazione ha riscosso successo sia dal punto di vista della partecipazione degli investitori che del livello pagato. Il libro ordini ha infatti superato i 2,3 miliardi di euro, raccogliendo l'interesse di circa 200 investitori e permettendo un restringimento rispetto allo spread iniziale. Il dettaglio degli ordini allocati mostra una partecipazione per circa il 74% di Fund Managers, per 15% di Banche e Private Banks, 10% Assicurazioni e Fondi Pensione. La distribuzione geografica degli accounts evidenzia circa il 24% proveniente dall'Italia, il 22% dalla Francia, il 19% dalla Germania, il 14% dal Regno Unito, il 6% dalla Spagna, il 6% Benelux, il 4% Nordici e 3% Svizzera/Austria. Il libro ordini è stato quindi molto granulare ed ha visto la partecipazione per oltre due terzi di investitori dedicati al comparto Esg.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: