Notizie locali
Pubblicità

Economia

Intesa:nel 2022 dotazione fondo beneficenza a 18 milioni

Nel quadriennio 2018-2021 erogati circa 55 milioni

Di Redazione

MILANO, 04 MAG - Nel 2022 sono 18 milioni di euro le risorse che il Fondo di Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale di Intesa Sanpaolo, in capo alla Presidenza della Banca, potrà erogare a enti del Terzo settore per contrastare situazioni di difficoltà. Confermate le tre tematiche prioritarie di intervento, come stabilito dalle linee guida per il biennio 2021-2022: il sostegno psicologico per i malati di Covid-19 e i soggetti maggiormente colpiti dalla pandemia, la formazione e l'inserimento lavorativo di soggetti fragili. Nel quadriennio del Piano d'Impresa 2018-2021 appena concluso il Fondo ha erogato circa 55 milioni di euro al sostegno di progetti di solidarietà, utilità sociale e valore della persona. Nel 2021 oltre 14 milioni di euro sono stati destinati al sostegno di 826 progetti realizzati da enti non profit. Anche lo scorso anno è proseguito l'apporto determinante al raggiungimento degli obiettivi sociali del Piano di Impresa per il 2021 assicurando 1,2 milioni di pasti e raggiungendo circa 470.000 beneficiari diretti. Con la guerra in Ucraina, il Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo ha già erogato 300.000 euro per garantire continuità di supporto a due enti sostenuti nel Paese. "Un Paese in cui il divario sociale continua ad ampliarsi non è un Paese che può crescere serenamente. Questo è il presupposto fondante da cui muove l'impegno di Intesa Sanpaolo per venire in aiuto alle persone e alle famiglie in difficoltà, un impegno che nel Piano di Impresa 2022-2025 è stato raddoppiato nel numero di interventi", afferma il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: