Notizie locali
Pubblicità

Economia

Istat:ad aprile cala fiducia consumatori, sale per imprese

Da 100,8 a 100 per consumatori,valore più basso da novembre 2020

Di Redazione

ROMA, 28 APR - Ad aprile 2022 si stima una diminuzione dell'indice del clima di fiducia dei consumatori che passa da 100,8 a 100,0, il valore più basso da novembre 2020. L'indice composito del clima di fiducia delle imprese aumenta lievemente passando da 105,3 a 105,5. Lo rileva l'Istat Tutte le componenti dell'indice di fiducia dei consumatori sono in calo, ad eccezione del clima futuro (da 93,5 a 98,9). Per le imprese nell'industria manifatturiera l'indice di fiducia rimane sostanzialmente stabile (da 110,1 a 110,0) e nel comparto delle costruzioni aumenta ancora (da 160,1 a 160,6). Anche nel commercio al dettaglio la fiducia migliora con l'indice che sale 100,1 a 103,4 mentre nei servizi di mercato si registra un peggioramento con l'indice che scende da 98,9 a 97,0. Si registra un aumento della quota di imprese che segnala ostacoli all'attività produttiva (dal 46,5% al 53,3%). Tra i principali fattori che condizionano l'attività, prevale "Altri motivi" (passa dal 19,1% al 25,6%) seguita dall'insufficienza di impianti e/o materiali (indice cresciuto dal 17,4% al 22,7%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: