Notizie locali
Pubblicità

Economia

Ita: Franco, obiettivo concludere dismissione a giugno

23 maggio le offerte vincolanti

Di Redazione

ROMA, 10 MAG - Il Mef "con l'assistenza degli advisor selezionati in marzo ha immediatamente avviato il processo di dismissione: si è optato per la trattativa privata, definito il calendario della vendita. L'obiettivo è concludere a giugno. 3 le manifestazioni di interesse" che sono Msc/Lufthansa, Indigo Partners (Wizz Air) e Certares (Air France/Delta. Entro il 23 maggio sono attese le offerte vincolanti. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco, in audizione alla Commissione Trasporti della Camera. "L'esito della vendita di Ita non è scontato, vedremo. Qualcuno ha formulato delle preferenze ma la vendita la fa il Mef, vedremo i 3 soggetti che spero presentino tutti delle proposte, vedremo chi presenterà nei termini ampi e non solo finanziari delle offerte più valide per il paese". Franco ha precisato che a quanto ammonterà la quota di minoranza che lo stato manterrà in Ita e il tempo in cui resterà nell'azionariato "lo vedremo". "Non è che lo Stato esce e chi s'è visto s'è visto, è un processo che va seguito per un periodo che può essere anche lungo". Infine l'aumento di capitale di Ita "verrrà comunque erogato quest'anno, non ora perchè ora non c'è un problema di cassa. L'azienda aveva 4-500 milioni in cassa prima delle perdite di quest'anno. Quando ci sarà bisogno procederemo rapidamente ad erogare la cassa".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: