Notizie locali
Pubblicità

Economia

Lagarde, avvio scudo legato a criteri bilancio Ue e debito

Consiglio direttivo valuterà rispetto impegni con Bruxelles

Di Redazione

ROMA, 21 LUG - L'attivazione dello scudo anti-spread 'Tpi' a favore di un Paese si baserà su quattro criteri: il rispetto dei criteri di bilancio indicati dall'Ue, l'assenza di gravi squilibri macroeconomici, la sostenibilità del debito, l'adozione di politiche "solide e sostenibili nel rispetto degli impegni presi con il recovery e con le raccomandazioni specifiche della Commissione europea". Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde ribadendo come la decisione finale sarà presa dal consiglio direttivo della Bce.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA