Notizie locali
Pubblicità

Economia

Mef: nei prossimi anni recupero del benessere pre-Covid

Attesi progressi anche su lavoro di giovani e donne

Di Redazione

ROMA, 07 MAR - "I prossimi anni segneranno un recupero degli indicatori Bes afferenti alla sfera economica e che più hanno risentito degli effetti dalla pandemia: dal reddito disponibile lordo corretto pro-capite, all'indice di disuguaglianza dei redditi, a quello di povertà assoluta". Lo afferma il ministero dell'Economia nella Relazione Bes dove attesta che "il 2020 ha segnato un arretramento del benessere economico e un peggioramento delle disuguaglianze e della povertà assoluta". "Tuttavia - aggiunge il Mef - l'impatto della pandemia è stato notevolmente attutito dagli ingenti interventi attuati dal Governo". Inoltre, secondo la relazione sul Benessere equo e sostenibile, "grazie alle misure finanziate dalla Legge di Bilancio 2022 e dal PNRR, nei prossimi anni dovrebbero anche registrarsi miglioramenti nel tasso di partecipazione al lavoro e nei livelli di occupazione dei giovani e delle donne, comprese quelle con figli". Infine, continua il Mef, "si creano le condizioni per consolidare il progresso di indicatori che durante la pandemia sono migliorati per via della minore mobilità e attività industriale, dalla microcriminalità alle emissioni di CO2 e gas clima alteranti".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: