Notizie locali
Pubblicità

Economia

Petrolio:Goldman Sachs,rialzo prezzi anche con choc economia

Costo del Brent diminuito del 25% dall'inizio di giugno

Di Redazione

ROMA, 08 AGO - "Anche in presenza di choc quali recessione, politica cinese zero-Covid e settore immobiliare, rilascio delle riserve strategiche Usa e produzione russa in ripresa ben al di sopra delle aspettative" rimangono "forti le ragioni per un aumento dei prezzi del petrolio". E' quanto rileva uno studio di Goldman Sachs, che segnala come "i prezzi del Brent siano diminuiti del 25% dall'inizio di giugno, spinti dalla bassa liquidità commerciale e da un crescente muro di preoccupazioni". Il rapporto evidenzia come il mercato rimanga "in una fase di disavanzo più ampio di quanto ci si aspettasse negli ultimi mesi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: