Notizie locali
Pubblicità

Economia

Petrolio: in calo a 103 dollari (-1,17%)

Pesano dati su crescita scorte Usa e debolezza dollaro

Di Redazione

ROMA, 20 LUG - Prezzo del petrolio in calo sui mercati a causa dell'aumento delle scorte Usa (2 miliardi di barili in più la scorsa settimana) e della debolezza del dollaro. Il greggio Wti del Texas passa così di mano a 103 dollari al barile (-1,17%), dopo una iniziale discesa sotto quota 100 nei primi scambi a Londra. Il Brent del Mare del Nord segna un calo dell'1,11% a 106 dollari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: