Notizie locali
Pubblicità

Economia

Petrolio russo invenduto in Europa, timori su finanza e navi

Bloomberg, raffinerie rifiutano trattarlo.Qualche offerta Asia

Di Redazione

ROMA, 04 MAR - Il petrolio russo resta invenduto in Europa malgrado l'assenza di sanzioni ufficiali sul comparto energetico per difficoltà al finanziamento dei carichi e nel reperimento di navi da trasporto. Secondo quanto hanno riferito diversi operatori di mercato alla Bloomberg, la maggioranza delle raffinerie europee continua ad evitare di trattare il greggio di Mosca nonostante i prezzi a saldo, molto inferiori alle quotazioni di mercato. Qualche offerta sta invece arrivando da compratori asiatici, compresi alcuni cinesi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA