Notizie locali
Pubblicità

Economia

Prada: in semestre ricavi +22%, utile balza a 188 milioni (2)

Bertelli, investiamo con prospettiva lungo periodo

Di Redazione

MILANO, 28 LUG - Entrando nel dettaglio il canale retail di Prada, che contribuisce al 90% delle vendite, nel primo semestre è cresciuto del 26% "sostenuto dall'offerta di prodotti nuovi e iconici con forte identità che hanno generato risultati positivi in tutte le categorie merceologiche". Per quanto riguarda i marchi, sottolinea una nota, il forte apprezzamento di Prada ha generato una crescita del 28% rispetto al primo semestre 2021; l'elevata visibilità di Miu Miu e il successo della sfilata Primavera/Estate 2022 hanno contributo a un aumento delle vendite del +14% rispetto al primo semestre 2021, con risultati oltre i livelli pre-Covid. La Cina ha pesato, con circa il 30% dei punti vendita del gruppo rimasti chiusi da marzo per il susseguirsi di vari lockdown. La flessione delle vendite dell'intera area è pari al 7% ma l'impatto è stato "mitigato dalle performance molto positive in Corea e Sud Est Asiatico" e nel complesso le vendite nell'area Asia Pacifico si sono attestate a 590 milioni. In Giappone il trend è migliorato nel corso del semestre, con una crescita del +28% rispetto al primo semestre 2021 e con vendite pari a 161 milioni. L'Europa registra una forte crescita pari al +89% sostenuta dai consumi locali e da un ritorno dei flussi turistici a partire dal secondo trimestre del 2022. Le vendite in America hanno registrato una performance eccellente pari al +41% rispetto al primo semestre 2021 e si attestano a 360 milioni, con una crescita a tripla cifra rispetto ai livelli pre-Covid. Anche il Medio Oriente ha registrato una solida performance, con vendite in crescita del +24% rispetto al primo semestre 2021.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: