Notizie locali
Pubblicità

Economia

Russia: Banca centrale, sanzioni iniziano a colpire economia

Nabiullina, affrontiamo sconvolgimento economia del paese

Di Redazione

ROMA, 18 APR - Le sanzioni imposte dopo il conflitto in Ucraina "hanno colpito in un primo momento il mercato finanziario anche se ora avranno un impatto più forte sull'economia" russa. Lo afferma, in un discorso alla Duma, la governatrice della Banca centrale russa Elvira Nabiullina secondo cui "il periodo in cui l'economia possa vivere sulle scorte è limitato". La governatrice ha sottolineato come la banca centrale non "proverà ad abbassare l'inflazione a ogni costo perchè questo limiterebbe l'adattamento dell'economia" alla nuova situazione caratterizzata dalle sanzioni. La Russia deve affrontare "nel secondo trimestre e nell'inizio del terzo", "cambiamenti strutturali della sua economia" a seguito delle sanzioni imposte dopo il conflitto in Ucraina, cambiando il suo "modelo di business" ha proseguito.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: