Notizie locali
Pubblicità

Economia

Stagionali frutta, manifestazione di protesta a Saluzzo

Chiesti contratti, casa e documenti

Di Redazione

SALUZZO, 04 AGO - Un gruppo di manifestanti di circa 30 persone è sceso in piazza questa mattina a Saluzzo (Cuneo), coordinato dal gruppo "Enough is enough - braccianti in lotta a Saluzzo" per chiedere contratti, casa e documenti per gli stagionali africani impegnati nella raccolta della frutta nel Saluzzese. Il presidio si è svolto di fronte agli uffici di Confagricoltura, per poi spostarsi davanti al Comune. I manifestanti hanno chiesto maggiore attenzione anche sul caso di Moussa Dembele, un uomo di 32 anni, del Mali, morto un mese fa in una stalla a Revello, in un incidente sul lavoro. Ogni anno nel Saluzzese sono migliaia i braccianti agricoli africani impegnati nella raccolta della frutta. Da anni le associazioni locali, i Comuni e le organizzazioni sindacali, assieme alle aziende agricole, lavorano per migliorare l'accoglienza alloggiativa dei lavoratori, in passato spesso accampati, a centinaia, in una baraccopoli in periferia Saluzzo. Ancora oggi ci sono alcune decine di stagionali senza dimora che dormono nei parchi cittadini.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA