Notizie locali
Pubblicità

Economia

Tim cade in Borsa tra ipotesi stop opa Kkr e conti in calo

Domani in Cda i risultati 2021 e il piano di Labriola

Di Redazione

MILANO, 01 MAR - Tim scivola ancora in Borsa dove cede il 9% a 0,34 euro verso i minimi toccati all'inizio di novembre a 0,31 euro. Alla vigilia del Cda, nel quale si attende una pulizia dei conti e un risultato in rosso, a soffiare sulle vendite sono anche le ipotesi di un no all'opa di Kkr che a fine novembre ha messo sul piatto 0,5 euro per azione. Si tratta di una proposta sulla quale il board di Tim non si è ancora espresso ma che il piano del nuovo ad Pietro Labriola, con l'atteso scorporo dei servizi dalla rete, indirettamente metterebbe in una angolo. Il gruppo di tlc ha intanto fatto sapere che sono senza fondamento le ipotesi di coinvolgere Kkr, già presente nella rete secondaria di FiberCop, anche nella rete fissa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA