Notizie locali
Pubblicità

Economia

Ucraina: riapre la Borsa di Mosca, avvio in due direzioni

Era chiusa dal 25 febbraio, vietate vendite allo scoperto

Di Redazione

MILANO, 24 MAR - La Borsa di Mosca, chiusa dal 25 febbraio, ha riaperto parzialmente come previsto con l'indice Moex in crescita nei primi scambi fino al 10% in un clima molto volatile, mentre l'indice Rts denominato in dollari, che include 50 delle azioni più liquide, molte delle quali scambiate anche sul Moex, scende invece di circa il 4%, anch'esso tra forti fluttuazioni. Le contrattazioni avvengono con il divieto di vendite allo scoperto e solo su alcuni titoli, con interventi di sostegno da parte dei fondi di investimento 'governativi'. Il mercato russo in precedenza era stato riavviato lunedì solamente per la negoziazione dei titoli di Stato federali, dopo tre settimane di fermo a seguito dell'invasione dell'Ucraina. Il 24 febbraio, ultimo giorno di negoziazioni delle azioni prima della chiusura, l'indice principale di Mosca aveva perso il 33% bruciando oltre 190 miliardi di dollari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: