Notizie locali
Pubblicità

Economia

Ucraina: salgono materie prime, Nichel +9%

In aumento anche i futures su alluminio, rame e palladio

Di Redazione

MILANO, 04 MAR - La guerra in Ucraina continua a incidere anche sui prezzi di metalli e materie prime trattate sui mercati internazionali. Il rialzo maggiore di oggi è del Nichel, che corre del 9% a sfiorare con i futures sui contratti da 1.500 chili la quota dei 30mila dollari. In forte tensione anche l'alluminio (+4% a 3.890 dollari alla tonnellata). Meno evidenti ma sempre importanti per questo tipo di materiali le crescite del rame (+2% a 10.500 dollari per il contratto da 25mila libbre) e del palladio, che sale anch'esso di due punti percentuali attorno ai 2.800 dollari all'oncia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: