Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Economia

Rifiuti, dipendenti Sibeg Coca-Cola e volontari Marevivo ripuliscono il litorale della Plaia: raccolte 1.3 tonnellate

A Catania la terza edizione del “Blue day”

Di Redazione |

Oltre cento dipendenti coinvolti, una tonnellata e trecento chili di rifiuti raccolti alla Plaia di Catania: una giornata interamente dedicata alla sostenibilità ambientale.

«Con grande entusiasmo – ha detto l’amministratore delegato di Sibeg Coca-Cola, Luca Busi – abbiamo aderito alla terza edizione del “Blue day”, organizzato da Marevivo per sensibilizzare sulla cura dell’ambiente e sull’importanza della conservazione dell’ecosistema marino. Due gruppi – divisi tra mattina e pomeriggio – hanno ripulito le spiagge libere del litorale della Plaia, recuperando plastica e oggetti abbandonati, e aiutando a riciclarli correttamente per dare loro una seconda vita. Così, con piccole azioni concrete, riusciamo a difendere il nostro territorio. Un percorso in linea con ciò che vogliamo fare in Sicilia, ovvero diventare azienda a emissioni zero entro il 2030». Busi non è mancato all’appuntamento annuale con i volontari dell’associazione che si occupa di tutela del mare e delle sue risorse.

Presente anche l’assessore all’Ambiente, Politiche del Mare, Ecologia, Parchi e Verde pubblico del Comune di Catania Salvo Tomarchio, a testimoniare l’importanza della sinergia tra «Amministrazione, imprese e associazionismo, per costruire modelli virtuosi – ha sottolineato – queste sono le iniziative che ci lasciano ben sperare sul futuro della nostra città: una Catania diversa è possibile. Tutti possiamo contribuire alla cura del nostro territorio».

L’iniziativa

Prima della consueta “caccia ai rifiuti” anche un momento di formazione con i dipendenti dello stabilimento catanese sulle tematiche di protezione ambientale: «Il mondo imprenditoriale può fare davvero tanto per contribuire a preservare il nostro patrimonio naturale e l’ambiente costiero – ha aggiunto Mariella Gattuso, direttore generale di Marevivo Sicilia – abbiamo instaurato una grande sinergia con i dipendenti Sibeg coinvolti nell’iniziativa che, oltra a scendere in campo per la raccolta, hanno partecipato a un vero e proprio “laboratorio di informazione scientifica”, per acquisire informazioni utili sui comportamenti corretti in tema ecologico. Oggi, insieme, abbiamo raggiunto un grande risultato».

L’evento si aggiunge al progetto “Blue Activities”, ideato e realizzato da Marevivo con il supporto non condizionato di The Coca-Cola Foundation, che negli ultimi anni ha visto l’Associazione ambientalista impegnata in numerose azioni di pulizia del litorale italiano, coniugate ad attività di educazione all’ambiente e alla sostenibilità. La collaborazione su “Blue Day” si inserisce all’interno della strategia di sostenibilità di lungo periodo di Coca-Cola, chiamata World Without Waste, che include chiari obiettivi globali per eliminare lo spreco.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati