Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

ROMA

Videogiochi Angry Birds verso Borsa

Di Redazione |

ROMA, 14 AGO – Gli uccelli cattivi di ‘Angry Birds’ si apprestano a volare in Borsa. La società finlandese Rovio Entertainment Oy che produce il videogioco sta valutando una Ipo già il prossimo mese che potrebbe valutare l’azienda che produce il videogioco e il film ‘Angry Birds’ circa 2 miliardi di dollari. Lo scrive l’agenzia Bloomberg citando fonti vicine al dossier. La società potrebbe raccogliere circa 400 milioni di dollari con una quotazione sul mercato domestico, spiegano le stesse fonti. Al momento non è ancora stata presa una decisione definitiva e la società potrebbe anche scegliere di restare privata un po’ più a lungo. La società Rovio ha chiuso il 2016 con ricavi in crescita del 34% a 190,3 milioni di euro e un Ebit di circa 17,5 milioni, dal rosso dell’anno precedente. L’eventuale quotazione potrebbe aiutare la società a finanziare il film ‘Angry Birds 2’ atteso per il 2019. Rovio sta anche lavorando ad alimentare la domanda di nuovi videogames come Battle Bay e una nuova versione di Angry Birds.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA