Notizie locali
Pubblicità

Europa

A 85 anni da Nuoro a Strasburgo, l'Ue ha futuro se va 'avanti insieme'

Di Redazione

BRUXELLES - I parlamentari dovrebbero starci a sentire, noi le idee le abbiamo". Queste sono state le prime impressioni raccontate all'Ansa di , pensionato 85enne di Nuoro, il partecipante italiano più anziano al terzo panel della Conferenza sul futuro dell'Europa (Cofoe) a Strasburgo.Addari ha partecipato ai sottogruppi che si sono occupati della salute ponendo la questione dell'assistenza sanitaria per le persone anziane che come lui vivono nelle zone rurali dell'Europa. , ha osservato Addari. "Ho proposto quindi di istituire dei pulmini sanitari per visitare i pazienti". Ma non uniti uno dietro all'altro ma uno affianco all'altro. Chi più ha, più deve dare". Il prossimo appuntamento con il quarto e ultimo panel di cittadini a Strasburgo per la Cofoe è previsto per il weekend del 15-17 ottobre: in questa occasione saranno discussi i temi delle migrazioni e del ruolo dell'Ue nel mondo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: