Notizie locali
Pubblicità

Europa

Otto università italiane tra le più cooperative al mondo

Di Redazione

BRUXELLES - È quanto emerge dal, giunto all'ottava edizione, che ha introdotto quest'anno un indice per valutare il .L'indice, misurato sulla base di - partenariati strategici, diplomi internazionali congiunti, stage, co-pubblicazioni internazionali, co-pubblicazioni con partner industriali, co-pubblicazioni regionali e co-brevetti con l'industria - vede le università europee collaborare di più rispetto a quelli di altre aree.In generale, delle 83 università italiane analizzate dall'U-Multirank, promosso dalla Commissione Ue e co-finanziato da Erasmus+, . Questi top performer hanno un profilo specifico. L'Università Bocconi si distingue per l'orientamento internazionale, l'Imt School for Advanced Studies Lucca per la ricerca e il Politecnico di Milano per il trasferimento di conoscenze.Quattro università italiane, inoltre, sono tra le prime 25 nelle co-pubblicazioni con partner Industriali (università della Basilicata, Università di Cassino e Lazio meridionale, Università di Napoli Parthenope e Università della Tuscia), mentre l'università Guglielmo Marconi figura tra i top 25 nelle pubblicazioni internazionali congiunte, in quelle regionali congiunte e in quelle ad accesso libero.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: