Notizie locali
Pubblicità

Europa

Polonia, 870 km di muro per proteggere frontiera

Di Redazione

BRUXELLES - "La risposta polacca alla situazione alla frontiera con la Bielorussia, ovviamente include la protezione della frontiera, anche con il sostegno dell'esercito. Ecco perché è stata decisa la costruzione di una barriera fisica di 870 km alla frontiera. .Lo ha spiegato Andrzej Sados, rappresentante permanete della Polonia presso l'Ue durante il suo intervento alla commissione Affari esteri del Parlamento europeo durante il dibattito sulla situazione migratoria ai confine dell'Ue., presidente della delegazione per il rapporti con la Bielorussia del Parlamento europeo. "Alla frontiera tra Bielorussia e Polonia ci sono oggi 30 migranti bloccati e senza aiuti da parte della Polonia, neanche aiuti medici, anche se avrebbero diritto all'accesso, c'è infatti una decisione della Corte europea dei diritti umani a riguardo. Tutto ciò fa il gioco di Minsk", ha aggiunto Biedron.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: