Notizie locali
Pubblicità

Europa

Via libera del Consiglio Ue alla riforma della Pac

Di Redazione

BRUXELLES - . Lo ha detto la ministra portoghese Maria do Céu Antunes, presidente di turno del Consiglio agricoltura. "Le conclusioni del processo di riforma era nell'agenda della nostra presidenza e ora siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo - ha detto do Céu Antunes - con un accordo provvisorio in Consiglio". La ministra ha ricordato che ora spetta alla presidenza slovena condurre il lavoro insieme alla Commissione europea sulla legislazione secondaria. "Mi riempie di grande soddisfazione poter affermare che ce l'abbiamo fatta - ha scritto il politico polacco - su alcuni punti avremmo potuto desiderare un risultato diverso, ma nel complesso penso che possiamo essere contenti dell'accordo che abbiamo raggiunto". Il commissario ha poi auspicato che il Consiglio Agricoltura e pesca approvi l'accordo nella riunione di lunedì e martedì a Lussemburgo. Non è perfetto, ma è comunque un grande passo nella giusta direzione". Così il vicepresidente della Commissione europea , ha detto il ministro delle Politiche agricole, , al Consiglio Ue in corso in Lussemburgo. "Pur consapevole che ognuno di noi - ha proseguito - ha i suoi motivi per essere scontento, i motivi per essere soddisfatti sono superiori, ed ecco perché sostengo decisamente il pacchetto di compromesso". "per iniziare a lavorare subito sulle misure necessarie a tutelare i nostri produttori dalla concorrenza sleale di quelli dei paesi terzi", ha spiegato il ministro. Poi sulla Pac più in generale: "Resta il rammarico - ha detto Patunelli - di non essere riusciti a fare di più sulla semplificazione, l'esigenza di un compromesso che tenesse conto di tante posizioni diverse ha reso complicato il quadro di insieme" ma i "motivi per essere soddisfatti sono superiori".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: