Notizie locali

Agrigento

Agrigento, Mareamico denuncia: «Spiagge aggredite dall'erosione»

Di Redazione
Pubblicità

Agrigento - "Ad Agrigento anche nella spiaggia della Misita, tra il fiume Naro e Punta Bianca, si nota un evidente arretramento del profilo della costa, causato dal grave fenomeno chiamato erosione costiera". Lo denuncia l’associazione ambientalista "Mareamico", evidenziando che "le cause sono molteplici, alcune di natura generale: come le mutazioni climatiche, che portano all’innalzamento dei mari o la riduzione dell’apporto delle sabbie attraverso i fiumi cementificati. A tutto ciò si aggiungono le cause locali, come l’alterazione delle correnti marine, provocate dalle opere in mare. Quindi dopo il Caos, Zingarello e Drasy, ora anche la Misita è stata aggredita dall’erosione! E’ necessario - conclude Mareamico - che la nuova Amministrazione comunale solleciti il Governo regionale ad affrontare questo grave problema, altrimenti tra qualche anno ci ritroveremo senza alcuna spiaggia fruibile". 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: