home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pienone domenicale ad Acireale per la sfilata dei carri allegorici

I protagonisti assoluti sono i giganti di cartapesta, le opere d’arte dei maestri carristi che hanno sfilato lungo il circuito per l’intera giornata

ACIREALE – In un crescendo di musica, sfilate, travestimenti e sorrisi, il «Più Bel Carnevale di Sicilia» è entrato nel vivo dello spettacolo. Il secondo weekend di eventi che si sta per concludere concluso questa sera continua in realtà senza sosta fino al Martedì Grasso. Ma quella di oggi è stata una domenica magica, ricca di gente, di sole, di allegria. 

Il sole ha baciato la città e l’ha illuminata per l’intera giornata riportando una folla di visitatori e turisti all’interno del circuito del più bel Carnevale di Sicilia. I protagonisti assoluti sono i giganti di cartapesta, le opere d’arte dei maestri carristi che sin dal mattino hanno iniziato il posizionamento per la parata e sfilato lungo il circuito per l’intera giornata. 

Belli, imponenti e colorati i carri allegorici, con una meccanica sempre più sofisticata: Mr. Bean dell’opera “Dillo in Italy” quasi supera il campanile della cattedrale, ruota la testa e gli occhi in movimenti che sembrano reali, rappresenta l’inglese con le sue freddure, da ridere come il maccheronico inglese che spesso inseriamo nella nostra lingua italiana “massacrandola”. Il grido di aiuto degli animali da circo dell’opera “Loro non si divertono”, crea un gioco di luci, il carro è interamente illuminato a led, è animato da movimenti pneumatici e meccanici. L’opera “Noi bimbi” è sicuramente tra le più curate nei dettagli, attira l’attenzione dei più piccoli proprio per i giochi rappresentati: i vecchi mattoncini lego e il cubo di Rubik il memorabile twisty puzzle dei primi anni 80.

Le maschere isolate, trainate a mano, fanno capolino da ogni angolo delle strade lungo il circuito, 10 opere d’arte: un nonnino con la mania del selfie, o un maialino tutto rosa a rappresentare temi della società odierna. Tutti accompagnati dalle note musicali dei gruppi folkloristici.

Domani si ricomincia con l'allegria alle 16 con un omaggio al Carnevale vintage con la “Giornata Storica dei Fiori - Quei Favolosi anni '60”, in cui sfileranno macchine infiorate, musiche e mascherate dell’epoca. In serata al Teatro Turi Ferro si svolgerà l’esibizione di giovani artisti “Carnival's Got Talent”. Alle 20.30 sul palco di Piazza Duomo spazio alla comicità siciliano con “I Soldi Spicci” e Roberto Lipari.

APPROFONDIMENTI SU LA SICILIA IN EDICOLA

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa