home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Terremoto, da case sventrate il recupero di pezzi preziosi

A Pennisi, frazione dell'Acese tra le più colpite dal sisma dello scorso 26 dicembre, i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza anche una storica collezione di libri e spartiti in "braille" appartenenti ad un docente in pensione non vedente

Acireale (Catania) - Sullo scenario dell'emergenza sisma i Vigili del Fuoco non si occupano soltanto di verifiche e sopralluoghi. A Pennisi, frazione di Acireale, le squadre dei Vigili del Fuoco del Campo Base di Acireale, sono intervenute per recuperare e mettere in sicurezza due pianoforti ed una preziosa collezione di libri e spartiti in "braille", il sistema di scrittura e lettura per non vedenti.

I documenti recuperati dall'abitazione inagibile del non vedente Giovanni Caloria, 79 anni, oltre ad avere un valore intrinseco, ne hanno anche uno di natura storica, considerati gli anni in cui sono stati stampati e pubblicati.

Caloria è stato docente per oltre 30 anni di letteratura e filosofia in un liceo di Milano e da pensionato è tornato nella sua natia Sicilia, per coltivare la sua grande passione: la musica. Separato, ha una compagna che vive a Modena, e la notte tra il 25 e il 26 dicembre scorsi era in casa da solo. «Ero sveglio - ricostruisce intervistato dal Tg3 - e ho sentito nettamente la prima scossa e mi sono spostato per uscire fuori. Mentre camminavo ho sentito cadere piatti, vetri e oggetti. Il terremoto nei rumori è come la guerra...». Per lui oltre al danno della casa inagibile anche quello di essere rimasto separato fino al 4 gennaio scorso dei suoi "amori": i due pianoforti di casa, i suoi preziosi spartiti in Braille e i suoi libri. Adesso Giovanni Caloria e i suoi preziosi strumenti sono a casa di una cugina, in attesa di un trasferimento in un appartamento che ha trovato in affitto. E sente «il dovere di ringraziare i vigili del fuoco di Catania per la loro attenzione e professionalità». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP