Notizie locali

Catania

EtnaComics, chiusura col "botto" e fan in coda per star di Breaking Bad

Di Redazione
Pubblicità

Catania - I love you Italia”. E come poteva essere altrimenti? Fedele alle sue origini partenopee Giancarlo Esposito, la star di Breaking Bad, non tradisce le attese e dedica ai mille fortunatissimi e selezionati fan due ore di puro intrattenimento a EtnaComics. Un vero e proprio vulcano dove fatica a stargli dietro perfino l'interprete. Una platea letteralmente in delirio con applausi e cori che hanno fatto commuovere il “Gus Fring” di Breaking Bad.

Non solo, sul l'attore svela il grande lavoro psicologico che c'è nell'interpretare Gus: “Si comincia da uno stato mentale dettato dall'ispirazione - dice Esposito - poi bisogna farsi possedere dal personaggio perchè l'attore è un canale. Ovviamente non bisogna farsi sopraffare dal proprio ruolo altrimenti si rischia di farsi molto male. Occorre sempre fare una divisione ben definita e nel corso della serie mi sono dovuto dire più volte: sono Giancarlo e non Gus”.

Per incontrare Esposito i fan hanno affrontato una coda chilometrica sotto il sole. Avere il prezioso pass per poter assistere all'incontro con lui è valso il sacrificio. E in tanti hanno sognato di poter essere estratti (i biglietti erano nominali) per poter fare un selfie con Giancarlo-Gus. La partecipazione di Esposito ha concluso il festival internazionale del fumetto a Catania che ha registrato in questi giorni un gran numero di partecipanti.

Foto e video di Davide Anastasi

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: