Notizie locali
Pubblicità

Catania

Razziano furgone SDA ma videosorvegianza de "I Portali" li incastra

Di Redazione
Pubblicità

San Giovanni La Punta (Catania) - I Carabinieri della Stazione di San Giovanni La Punta hanno arrestato i catanesi Samuele Cocuzza, 24 anni, Giuseppe D’Emanuele, 52 anni, e Giovanni Scavone, di 38 anni, per furto aggravato in concorso. I tre avevano seguito un furgone della Sda fino a quando l'autista si era fermato all’interno del centro commerciale “I Portali” per effettuare delle consegne. Non appena l'uomo si è allontanato dal mezzo, i malviventi sono entrati in azione: hanno accostato la loro Citroen Picasso al furgone e, forzandone il portellone, hanno trafugato sette colli contenenti merce varia. Appena terminato il raid, i tre sono risaliti in auto fuggendo in direzione di Catania.

La provvidenziale segnalazione fatta ai carabinieri da un addetto alla sicurezza, che sui monitor della video sorveglianza aveva notato le fasi del furto, ha consentito a due pattuglie della Stazione di San Giovanni La Punta, con a capo il comandante, di inseguire i ladri, che sono stati bloccati ed ammanettati, dopo qualche chilometro, in via Cristoforo Colombo. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al corriere.

Il giudice, in sede di udienza per direttissima, ha convalidato gli arresti e disposto: il carcere per il 52enne (recluso a Piazza Lanza) e gli arresti domiciliari per i complici.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità