Notizie locali

Catania

L' altra domenica dei catanesi tra musica e mercatini delle Pulci e dell'Usato

Di Redazione
Pubblicità

Catania - L'altra domenica dei catanesi, quella alternativa al mare, oggi si è snodata tra musica e mercatini. La Festa della Musica ha portato alcuni spettatori a Palazzo della Cultura già alle 11 di stamane ma l'iniziativa, che si svolge anche a Palazzo degli Elefanti, si concluderà stasera alle 22. Il Palazzo di via Vittorio Emanuele dove in mattinata si è esibito il Gruppo Calamus dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini Catania, proporrà alle 17, un concerto del Conservatorio dell'Istituto superiore di studi musicali Vincenzo Bellini Catania; alle 19 sarà la volta del Coro Lirico Siciliano e alle 20.30 l'Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania. La corte di Palazzo degli Elefanti ospiterà, alle 19, l'Orchestra d' Archi Catanese diretta dal Violinista Fabio Raciti, che eseguirà musiche di Vivaldi, Mozart, Mascagni, Sostakovic. Gli  spettatori possono prenotare il loro posto attraverso un sistema obbligatorio di prenotazioni on line nella pagina facebook dedicata all’iniziativa https://facebook.com/events/s/festa-della-musica-catania/2422764068014685/?ti=icl.

Oggi hanno riaperto i battenti anche i mercatini delle Pulci e dell'Usato. Nonostante il caldo di una domenica già estiva, c'è chi non ha voluto rinunciare ad un giro tra le bancarelle alla ricerca di un affare o di un pezzo di antiquariato. I due mercati sono stati installati dall'amministrazione comunale, in via sperimentale e limitatamente alla giornata odierna, rispettivamente all'interno del parcheggio Sostare denominato «del Pino» e in viale Amerigo Vespucci, nell’area antistante l'ingresso dell’ex mercato ortofrutticolo di San Giuseppe La Rena.

Foto di Orietta Scardino

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: