Notizie locali

Catania

Covid, dal barbiere a Librino tutti senza mascherina: locale chiuso

Di Redazione
Pubblicità

Catania - La Polizia di Stato con il personale del Commissariato Librino in seguito ai controlli per il rispetto della normativa anti-Covid19 ha proceduto alla chiusura di un salone di barbiere per 5 giorni sanzionando il titolare, i dipendenti e i clienti per il mancato uso del dispositivo di protezione individuale della mascherina.

Gli investigatori del Commissariato hanno anche constatato che il locale era stato pubblicizzato sui social con un video girato all’interno dello stesso salone, in cui veniva esaltato il saluto con bacia mano al cliente e l’atteggiamento di riverenza nei confronti dello stesso, con sottofondo la musica tratta dal film “Il padrino”. I controlli proseguiranno allo scopo di verificare il rispetto delle misure previste dalla normativa Covid sia nei confronti degli esercenti che devono farsi parte attiva affinchè siano rispettate le regole all’interno dei loro locali, sia di chi si trova nei luoghi ove è previsto l’uso della mascherina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: