Notizie locali

Catania

Catania, festa di Sant'Agata in streaming e senza fedeli: ecco il programma

Di Redazione
Pubblicità

Catania - Presentato stamane in arcivescovado a Catania il programma della festa della patrona Agata, celebrata nei giorni dell'1, 2 e 3 febbraio. L'edizione 2021 della festa subirà modifiche e restrizioni per il rispetto delle norme anti-covid. Solo momenti liturgici essenziali a porte chiuse, senza la presenza fisica dei fedeli, e tutti rigorosamente da seguire in diretta streaming sui canali social dell’Arcidiocesi di Catania. Questi i principali contenuti del programma. Al Sindaco del capoluogo etneo Salvo Pogliese il compito di rappresentare l’intera cittadinanza in alcuni momenti quali l’offerta della cera alla Santa Patrona e nelle operazioni di apertura del Sacello. A distanza di sicurezza con l’Arcivescovo Mons. Salvatore Gristina che presiederà la Messa dell’Aurora.

“Sarà un momento particolare – spiega Mons. Gristina- quello che stiamo vivendo non deve lasciare spazio alla nostalgia o al rimpianto ma, al contrario, va trasformato in opportunità. Uno stimolo per vivere il significato autentico della festa”. Trovare una sintesi tra il rispetto delle tradizioni e la necessità di evitare ogni tipo di assembramento. Il tutto nel ricordo del commendatore Luigi Mina; il cerimoniere onorario del Comune e dei festeggiamenti di Sant’Agata. “Tratta di un gesto assolutamente doveroso- sottolinea il Sindaco Pogliese- persona eccezionale che tutti noi abbiamo conosciuto ed apprezzato. Un uomo che ha dato tanto alla nostra città e alla nostra Patrona”. Durante la conferenza il Primo Cittadino di Catania ha anche rivelato il nome di colui che riceverà il premio la Candelora D’Oro 2021. “ Sarà l’Arcivescovo Salvatore Gristina- prosegue Pogliese- credo che si tratti di una scelta doverosa perché ha servito la nostra comunità per 19 anni in modo attento e discreto. L’evento si svolgerà il 2 febbraio, con modalità diverse dal passato, e servirà a rendere più vivo il rapporto con Sant’Agata”. 

Foto di Davide Anastasi

Ecco cosa prevede il programma

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità